Poemetto illustrato

teatro di figura e d’attore, da 3 a 8 anni

di Pietro Fenati

con Elvira Mascanzoni, Pietro Fenati

regia Pietro Fenati

scenografia e figure Pietro Fenati, Elvira Mascanzoni

musiche di scena Koro Izutegui

illustrazioni Agnese Ugolini

luci e audio Alessandro Bonoli

organizzazione William Rossano, Sara Maioli

Opera ancora in fase di produzione. Debutto previsto per marzo 2024.

Lo spettacolo prende spunto da un laboratorio dedicato alla prima infanzia cui ho partecipato con altri 14 operatori in occasione del festival “Visioni di futuro” del 2021. Da quell’esperienza è nato un poemetto che descrive immagini e suggestioni a partire dal mistero della nascita, per arrivare a frammenti di pensiero sul senso della vita. Più che di una storia, si tratta proprio di piccoli frammenti, quasi flash onirici. Questo poemetto si è trasformato in “Poemetto illustrato” e la nostra scommessa è quella di realizzare un’opera che, pur partendo da un testo scritto, attraversa le immagini pittoriche di Agnese Ugolini, abbandona il testo stesso e si trasforma in un racconto per figure e le musiche originali di Koro Izutegui. 

Reale e immaginario, corpo e anima, materia e pensiero. Pietro Fenati

produzione Ravenna Teatro 2024
durata 40 minuti

Project Info