Wunderkammer. Camera delle meraviglie. 2005
Per un incontro tra arte e prima infanzia.


INSTALLAZIONE INTERATTIVA
Produzione Drammatico Vegetale/Ravenna Teatro -
Glitterbird, Art for the very young - Associazione Isa da Procida
Pubblico 2-10 anni.
Di Ezio Antonelli, Pietro Fenati, Elvira Mascanzoni.

Cinque ampie stanze (m 8x8 c.a), insonorizzate e oscurabili
carico luci minimo 10 kw
montaggio almeno due giorni - smontaggio un giorno.


MATERIALI

FOTO
CARTOLINA Ravenna
LOCANDINA Ravenna
LOCANDINA Napoli
LOCANDINA Correggio
SCHEDA PDF
SCHEDA english PDF
SCHEDA Tecnica

I. Il serpente con le orecchie
II. Il vento che canta/corre nel cielo
III. Lo specchio di Alice
IV. Gli occhi che ascoltano l’acqua
V. Il bosco fantastico

Ogni installazione è un luogo in cui il bambino può entrare, guidato dalla naturale curiosità di conoscere il mondo circostante, per scoprirne i segreti. Un’opera d’arte che si apre e si offre al bambino che guarda, ascolta, tocca, gioca. Il bambino sceglie liberamente di fare questa esperienza: interagendo con l’opera, mette in gioco il suo corpo, le sue capacità in divenire per interpretare il mondo. L’adulto, in questo frangente è una presenza discreta, un osservatore attento e non ingombrante che, nel caso, suggerisce, aiuta. L’adulto non guida il gioco, semmai lo agevola quando è necessario. L’opera può essere collocata nell’ambiente scolastico oppure in uno spazio espositivo. Poche le regole per una corretta fruizione: basta regolare il numero delle presenze, che varia a seconda della camera in cui si “entra”.